INWIT è partner del G7 Italia

Assemblea degli azionisti

Assemblea degli Azionisti
4 ottobre 2022

La nomina del Consiglio di Amministrazione avverrà sulla base di liste presentate da soci che, da soli o insieme ad altri soci, siano complessivamente titolari di azioni che, come previsto da Statuto, rappresentino almeno lo 1,0% del capitale ordinario.

Ai sensi dell’art. 13 dello Statuto sociale ogni socio può presentare o concorrere alla presentazione di una sola lista e ogni candidato può presentarsi in una sola lista a pena di ineleggibilità.

Le liste devono essere depositate entro il 9 settembre 2022 presso la sede legale della Società o trasmesse all’indirizzo e-mail assemblea@pec.inwit.it, con produzione del titolo comprovante la legittimazione all’esercizio del diritto entro il 13 settembre 2022.

Le registrazioni in accredito o in addebito compiute sui conti del socio presentatore successivamente al giorno della presentazione della lista non rilevano ai fini della legittimazione all’esercizio del diritto.

Unitamente a ciascuna lista debbono depositarsi:

  • da parte dei singoli candidati, (i) l’accettazione della candidatura, (ii) una dichiarazione attestante l’inesistenza di cause di ineleggibilità e di incompatibilità, nonché l’eventuale possesso dei requisiti di indipendenza previsti dal d.lgs. n. 58/1998 (il TUF) e/o dal Codice di Corporate Governance, (iii) un’esauriente informativa sulle caratteristiche personali e professionali con l’indicazione degli incarichi di amministrazione e controllo ricoperti presso altre società. Eventuali variazioni che dovessero verificarsi fino al giorno di svolgimento dell’Assemblea sono tempestivamente comunicate alla Società;
  • da parte dei soci che presentano la lista, le informazioni relative alla loro identità, con indicazione della partecipazione complessivamente detenuta.

Si rammenta che Consob raccomanda ai soci i quali presentino una “lista di minoranza” di depositare insieme alla lista una dichiarazione attestante l’assenza dei rapporti di collegamento, anche indiretti, di cui all’art. 147-ter, comma 3, del TUF e all’art. 144-quinquies del Regolamento Consob n. 11971/1999.

I soci che intendano formulare proposte sulla durata del mandato o sul compenso da attribuire all’eligendo Consiglio, oppure intendano presentare una lista sono invitati a contattare preventivamente l’ufficio Legal & Corporate Affairs della Società per definire ogni necessario dettaglio operativo.