INWIT è partner del G7 Italia

INWIT e l’Associazione del Sovrano Ordine di Malta per la Sanità del futuro 5G Ready

INWIT e l’Associazione dei Cavalieri di Malta, firmanola partnership per la realizzazione di soluzioni di copertura mobile indoor multi-operatore 5G ready nell’ospedale San Giovanni Battista di Roma e nella sede dell’Associazione dei Cavalieri dell’Ordine Sovrano di Malta di piazza del Grillo. 

INWIT installerà infrastrutture di rete DAS (Distributed Antenna System), microantenne che consentiranno di sviluppare e abilitare nuovi servizi digitali e in ambito E-Health, preservando la bellezza estetica e culturale degli edifici.

Si potrà in questo modo usufruire di una connessione stabile e veloce a prestazioni massime, anche in ambienti chiusi, dove il segnale, in condizioni normali, fatica ad arrivare. A trarne beneficio saranno sia il personale sanitario che quotidianamente lavora all’interno delle strutture, ma anche pazienti e i loro familiari, oltre ai frequentatori e i lavoratori dell’edificio storico di piazza del Grillo.

“Continua la nostra mission per la digitalizzazione del Paese a supporto degli operatori mobili. Questo sistema permetterà lo sviluppo della telemedicina, favorendo in questo modo il lavoro del personale sanitario, volto al miglioramento della qualità della vita non solo dei pazienti all’interno delle strutture ospedaliere, ma anche di tutte quelle persone affette da patologie e costrette a casa. Con la tecnologia DAS riusciamo ad avere strutture moderne e all’avanguardia, salvaguardando il patrimonio storico e artistico ha dichiarato Giovanni Ferigo, Amministratore Delegato di INWIT –. 

Riccardo Paternò di Montecupo, Presidente ACISMOM, sottolinea anche quanto sia importante continuare ad investire nella ricerca per essere sempre più efficienti e fornire nuovi servizi innovativi a strutture ospedaliere come il San Giovanni Battista di Roma, realtà di primo piano nel mondo della riabilitazione.