INWIT è partner del G7 Italia

I dettagli della tappa di Roma del TourFOR5G

L’appuntamento con la tappa romana del TourFOR5G ha ospitato un interessante dibattito sullo sviluppo tecnologico della Capitale.

Il TourFOR5G, l’evento itinerante organizzato da Fondazione Ottimisti & Razionali e INWIT, ha fatto tappa a Roma nella giornata dell’8 marzo 2022. Con la presenza del sindaco della Capitale Roberto Gualtieri, gli ospiti hanno discusso del futuro della città e dell’implementazione della rete 5G, nonchè di nuove tecnologie utili allo sviluppo di una smart city innovativa. Al centro del tour partito da Napoli, i territori e le potenzialità del 5G ai fini della piena attuazione degli obiettivi, contenuti anche nel PNRR per favorire la transizione digitale nel Paese.

“Dotare Roma di una infrastruttura digitale di nuova generazione è una delle priorità fondamentali per il rilancio della città – ha detto Roberto Gualtieri, Sindaco di Roma Capitale -. La vera sfida è quella rappresentata del 5G, da costruire anche tramite il sistema di antenne diffuse, per ‘vestire’ la città di questa tecnologia di nuova generazione. Per questo lavoriamo a supporto degli operatori che devono realizzare le infrastrutture, con l’obiettivo di un concreto salto di qualità che renda possibile una seria digitalizzazione della pubblica amministrazione”.

Il rispetto del valore culturale della città e la salvaguardia dei suoi edifici storici vanno di pari passo con la volontà di modernizzazione e con l’accesso a tecnologie utili allo sviluppo di una smart city. “Va dato atto a Roma Capitale di aver intrapreso un percorso di semplificazione, fondamentale per poter procedere alla piena digitalizzazione della città. Con questo Tour, INWIT vuole costruire un’alleanza con i sindaci per accelerare nella realizzazione delle infrastrutture di rete 5G, non solo con le torri outdoor, ma anche con sistemi di antenne distribuite per le coperture indoor. Con il 5G, l’incredibile capacità di banda e la sicurezza intrinseca sarà possibile realizzare e gestire una rete IOT necessaria per consentire a Roma di diventare una smart city senza interventi invasivi e salvaguardando il valore storico e culturale della città” ha dichiarato Giovanni Ferigo, AD di INWIT. “Il centro storico di Roma è patrimonio UNESCO. E’ importante che continui a darsi un’ampia prospettiva di sviluppo, configurarsi come smart city” ha detto Lorenza Bonaccorsi, Presidente del I° Municipio di Roma Capitale.

Il ruolo centrale del 5G per la città è ribadito dall’assessore alle Attività Produttive e alle Pari Opportunità Monica Lucarelli: “Lo abbiamo visto durante il lockdown, con la DAD e lo smart working– ha detto Lucarelli al sito Key4Biz – l’amministrazione è pronta a fare un salto in avanti anche attraverso il SUAP, punto d’incontro per le imprese. Il concetto delle antenne distribuite è fondamentale e l’obiettivo è rendere Roma una città digitale, d’altra parte il PNRR arriva dalla Next Generation Europe”. L’appuntamento è ora alla prossima tappa del TourFOR5G: resta in contatto con le pagine social di INWIT e Fondazione Ottimisti & Razionali per non perdere i nuovi eventi in programma.